Claudio Giordano

Nato a Vernante, ha frequentato l’Accademia di Belle Arti di Cuneo.
La passione per il disegno naturalistico diviene dominante con l’inizio dell’attività di guardiaparco, le sue prime opere riproducono animali e flora delle montagne di casa; ha realizzato 200 tavole relative al patrimonio botanico della Valle Vermenagna, l’Iconographia Vernantensis.
Partecipa alle Mostre Internazionale di Pittura e Disegni Botanici di Lucca (’95, ’97, ’98 e nel 2005), nel 1999 e 2000 alle mostre del Fai al Monastero di Torba, a Gornate Olona (Va) e al castello di Masino (To). Nel 2001 è a Washington in una mostra collettiva dell’Istituto di Cultura Iitaliana, nel 2003 è insignito della Silver Gilt Medal al Royal Horticultural Society. Dal 2005 è presente a tutte le mostre di Floraviva di cui è socio dal 2004. Nel 2015-2016 Le Piante e l’Uomo, acquerelli botanici e racconti, a Bergamo Orto Botanico, Sala Viscontea; Milano: FAI, La Cavallerizza; Pisa: Museo della Grafica, nel 2018: Ritratti di Flora Italiana – Botanical Art Worldwide, Orto Botanico di Padova.
Pubblica con la casa Editrice Priuli e Verlucca nel 2000 Fiori e Frutti. Per l’IPGRI (International Plant Genetic Resources Institute) illustra tredici tavole relative alle conifere forestali.

Contatti

e-mail: giordano.claudio@libero.it
giordano.claudio58@gmail.com

Borago officinalis L., Borragine
Acquerello su carta
©2020

Viola reichenbachiana Jordan ex Boreau, Viola silvestre
Acquerello su carta
©2020

Primula vulgaris Hudson, Primula comune
Acquerello su carta
©2020